Film a soggetto scacchistico

 

Vengono presi in considerazione solamente i film dove gli scacchi hanno un ruolo centrale. Per gli oltre 1000 film dove appare la scacchiera, vedi i seguenti siti internet:
http://movie-chess.hemobile.de/
http://utenti.lycos.it/scacchialcinema/

 

A Chess Dispute (1903)
di Robert W. Paul

Una telecamera fissa riprende giocatori di scacchi. Durata 1 minuto.

 001.jpg (33956 bytes)

La febbre degli scacchi (Sachmatnaja Gorjacka 1924) recensione italiana
di Vsevolod I. Pudovkin - con Vladimir Fogel, Anna Zemtsova, José Raúl Capablanca, Boris Barnet

Girato durante il grande torneo di Mosca del 1925, questo breve film (20 minuti) vede la presenza tra gli attori di Capablanca, all'epoca campione del mondo. La città, durante il torneo, era letteralmente invasa dalla "febbre degli scacchi", ed il nostro sfortunato protagonista è fidanzato con l'unica persona in tutta la città che detesta il gioco, per cui la rottura è inevitabile. Ed ecco la ragazza vagare per le vie di Mosca assillata da continui richiami agli scacchi, ma troppo debole per farla finita; ma c'è un uomo che non è interessato agli scacchi ("finalmente un'altra persona che odia gli scacchi!"), incontrato casualmente, e chi è questa persona? Ma Capablanca, naturalmente! E sarà proprio Capablanca a trasmetterle l'amore per il gioco, che porterà la ragazza a ritrovare il suo vecchio fidanzato, e naturalmente ad un matrimonio scacchistico.

 002.jpg (21552 bytes) 003.jpg (21583 bytes) 013.jpg (10908 bytes) 004.jpg (11731 bytes) 012.jpg (31741 bytes) 014.jpg (10468 bytes)

Joueur d'échecs, Le (1927) recensione italiana
di Raymond Bernard - con Charles Dullin

A Vilnius, nel 1776, il Conte polacco Boleslas Vorowski è a capo di un movimento clandestimo per la liberazione dalla Russia. Essendoci una taglia sulla sua testa, l'uomo che lo ha ospitato in casa dall'infanzia, il Barone Von Kempelen, eccentrico inventore, trova la soluzione che li permetterà sia di mettere in salvo Boleslas che di aumentare il suo prestigio come maestro nelle arti meccaniche. Sette mesi più tardi, von Kempelen viaggia attraverso il paese per mostrare la sua ultima invenzione, il "Giocatore di scacchi", un automa androide che può battere tutti i giocatori umani. In effetti è Boleslas, abile scacchista, che si cela all'interno della macchina. Il piano di Von Kempelen è di portare l'automa alla corte del re di Polonia a Varsavia, e di là in Germania, fuori dal campo di influenza russo.

 005.jpg (50265 bytes) 007.jpg (61374 bytes) 008.jpg (12587 bytes) 009.jpg (12637 bytes) 011.jpg (12282 bytes)

Il mistero dell'alfiere nero  (1930) anche "The Bishop Murder Case"
di David Burton e e Nick Grinde - con Basil Rathbone, Leila Hyams

Intricato giallo con l'investigatore Philo Vance alle prese con uno strano caso. New York è preda di un killer stile "Jack lo squartatore", che lascia la sua firma come "l'alfiere", e lascia un alfiere nero vicino ad ogni vittima. Tutte le vittime e tutti i sospetti sono ovviamente scacchisti.....

006.jpg (22028 bytes)

Chess-Nuts (1932)
di Dave Fleischer - animazione

Un cartone animato di 7 minuti, con una partita a scacchi surrealistica, con pezzi viventi.

 015.jpg (15789 bytes) 016.jpg (21781 bytes) 017.jpg (19618 bytes)

Alice in Wonderland (USA, 1933)
di Norman Mc Leod - con Charlotte Henry

Questa versione di "Alice nel paese delle meraviglie" contiene numerosissimi riferimenti scacchistici.

018.jpg (19715 bytes)

The Black Cat (1934)
di Edgar G. Ulmer - con Boris Karloff, Bela Lugosi, David Manners, Jacqueline Wells

Intenso film noir dove sulla scacchiera ci si gioca la vita.

000079.jpg (28265 bytes) 000080.jpg (28909 bytes) 000081.jpg (38215 bytes) 000082.jpg (33250 bytes) 000083.jpg (42523 bytes) 000084.jpg (31669 bytes)

Joueur d'échecs, Le (1938) anche "Scacco alla Regina"
di Jean Dreville - con Conrad Veidt

Un altro film basato sull'automa di Von Kempelen, e sulla fuga dentro di esso del nobile polacco Boleslas, ricercato dai Russi.

 019.jpg (23036 bytes)

Sherlock Holmes Faces Death (Sherlock Holmes di fronte alla morte; USA, 1943)
di Roy William Neill - con Basil Rathbone, Nigel Bruce

Sherlock Holmes risolverà questo nuovo enigma grazie alla sua abilità scacchistica, considerando le persone come pezzi di un problema.

020.jpg (14119 bytes) 021.jpg (19766 bytes)

At Land (1944) commento italiano
di Maya Deren - con Maya Deren, John Cage

Importante film sperimentale della cineasta sovietica. Nonostante la durata di soli 15 minuti, vede il travaglio interiore di questa donna, che venuta dalle acque dell'oceano, si chiude nella ricerca di se stessa, tramite anche la scacchiera, per poi tornare al mare. Vediamo alcuni passaggi: "...Giunta nella piu totale indifferenza degli astanti all'altro capo del tavolo, l'uomo si allontana e lascia la scacchiera incustodita. Ora la soggettiva di Maya ci propone l'animazione dei pezzi che sembrano governati dalla stessa mente della protagonista. Quindi cade un pedone, e lo vediamo scivolare tra il fusto dell'albero e delle roccie che portano acqua al mare,..."

000089.jpg (11678 bytes)

Oushou (Osho il giocatore di scacchi; Giappone, 1948)
di Daisuke Itô - con Tsumasaburo Bando, Isamu Kosugi, Tatsuo Saito

Un povero artigiano spende tutti i suoi averi per soddisfare la sua passione: lo shogi (una variante giapponese del gioco degli scacchi). Arriverà al punto di sacrificare la moglie per battere un maestro venuto da Tokyo. Il maestro lo batterà ma l'artigiano farà di tutto per vendicarsi. Nello shogi, l'oushou corrisponde al re.

 

8 X 8: A Chess Sonata in 8 Movements (1957)
di Jean Cocteau e Hans Richter - con Jean Cocteau, Max Ernst

Un film sperimentale girato con attori tra i massimi esponenti dell'arte del '900 (Ernst, Arp, Calder, Tanguy), una partita a scacchi con pezzi umani.

 22.jpg (45417 bytes) 23.jpg (19901 bytes)

Il settimo sigillo (Det sjunde inseglet 1957)
di Ingmar Bergman - con Max von Sydow, Gunnar Björnstrand, Bengt Ekerot, Bibi Andersson, Nils Poppe

La più celebre partita a scacchi della storia del cinema: antagonista, la Morte. Reduce dalle Crociate, il cavaliere Antonius Block torna in patria trovandovi però solo miseria e sgomento. La peste miete le sue vittime senza pietà, e anche sulla strada di Block, ormai svuotato di ogni fede, si para una nera figura: è la Morte in persona, venuta a reclamare la sua anima. Ma Block chiede tempo: accetterà di giocarsi la vita in una partita a scacchi, mentre l'incontro con una famiglia di artisti di strada gli restituisce la speranza.

 24.jpg (15915 bytes) 25.jpg (25783 bytes) 26.jpg (18494 bytes)

Tournament (1959)
di Wladyslaw Nehrebecki - animazione

Un cartone polacco della durata di 7 minuti, con soggetto la battaglia sopra una scacchiera.

 27.jpg (14520 bytes) 28.jpg (41681 bytes) 29.jpg (17807 bytes)

Schachnovelle (1960) anche "Scacco alla follia"
di Gerd Oswald - con Curd Jurgens, Claire Bloom

Dalla novella di Stephen Zwaig. Durante una crociera, un esperto giocatore di scacchi si diletta a sostenere partite contro avversari in consultazione. Questi sono piuttosto deboli, ma un certo giorno, una persona che aveva sino ad allora assistito in silenzio, propone una sottile manovra che era sfuggita a tutti. Da questo episodio nasce la curiosità di sapere chi è il misterioso personaggio. 

 030.jpg (45226 bytes) 031.jpg (35287 bytes) 032.jpg (18217 bytes) 033.jpg (50015 bytes) 034.jpg (35583 bytes) 035.jpg (55228 bytes) 000070.jpg (76086 bytes)

Più micidiale del maschio (Deadlier than the Male 1966)
di Ralph Thomas - con Richard Johnson, Elke Sommer, Sylva Koscina, Nigel Green

Un film giallo abbastanza superficiale, creato per sfruttare la bellezza delle due protagoniste seminude. Nonostante ciò le scene con gli scacchi, sia al naturale che pezzi giganti, sono numerose.

000091.jpg (44119 bytes) 000092.jpg (9725 bytes) 000093.jpg (8216 bytes) 000094.jpg (10131 bytes) 000095.jpg (5008 bytes)

Zatoichi Jigoku tabi (1965) anche "Zatoichi and the Chess Expert"
di Kenji Misumi - con Shintaro Katsu

Zatoichi è il personaggio di una lunga serie di film giapponesi (26), "Ichi è un cieco del rango più basso, quelli che venivano chiamati Zatò. Tira avanti facendo il massaggiatore vagabondo e grazie alla sua abilità nel gioco d'azzardo. Quello che pochi sanno è che in realtà è anche uno spadaccino eccezionale." Nell'episodio in questione Zatoichi fa amicizia con un giocatore di scacchi, che attira su di lui pericolosi rivali. Gli scacchi non hanno comunque un ruolo primario nel film.

000074.jpg (53576 bytes)

Dimensione della paura (Return from the Ashes 1965)
di J. Lee Thompson - con Maximilian Schell, Samantha Eggar, Ingrid Thulin, Herbert Lom

Un film thriller interpretato da Maximilian Schell, nella parte di un campione di scacchi psicopatico.

000085.jpg (36079 bytes) 000086.jpg (54771 bytes) 000087.jpg (33325 bytes) 000088.jpg (30061 bytes)

Les créatures (Les créatures 1966)
di Agnès Varda - con Michel Piccoli, Catherine Deneuve, Eva Dahlbeck

Uno scrittore di gialli va a cercare l'ispirazione in un'isola popolata da pochi pescatori. La sua fantasia galoppa: vede in ciascun abitante un personaggio dotato di caratteristiche fantastiche. E tutto diventa una partita a scacchi vivente. Conosce una donna divenuta muta per un incidente automobilistico e il proprietario di un castello che morrà precipitando da una torre. La confusione tra fantasia e realtà potrebbe anche diventare pericolosa se non avvenisse un fatto molto concreto: la nascita di un figlio e il recupero della voce da parte della donna.

0036.jpg (27613 bytes)

The prisoner - Il prigioniero (1967, episodio n.9: "Chekmate")
diretto da Don Chaffey - con Patrick McGoohan

La mitica serie inglese di telefilm, vede una puntata dedicata agli scacchi:
"Durante una partita vivente di scacchi, il Numero 6 mette a punto una nuova, personale teoria, secondo cui sia possibile riconoscere potenziali alleati a seconda del loro comportamento durante il gioco. Il piano consiste nell'attuare un'evasione del Villaggio, evitando la presenza di uno dei Numeri (che impersona il ruolo della Regina) che è indotto a pedinarlo. Purtoppo, la teoria del Numero 6 gli si ritorcerà contro, visto che le persone da lui scelte come fidate lo reputeranno un collaboratore del Numero 2."

000a8.jpg (27578 bytes) 000a7.jpg (74474 bytes)

Il caso Thomas Crown (The Thomas Crown Affair 1968)
di Norman Jewison - con Steve McQueen, Faye Dunaway, Yaphet Kotto, Paul Burke

Intenso film giallo con la superstar Steve McQueen, che interpreta lo spregiudicato banchiere Thomas Crown, che fa un colpo nella sua stessa banca. Memorabile la scena che combina scacchi e seduzione, tra McQueen e la Dunaway.

000a5.jpg (23135 bytes) 000a6.jpg (16277 bytes)

2001: Odissea nello spazio (2001: A Space Odyssey 1968)
di Stanley Kubrick - con Keir Dullea, Gary Lockwood, William Sylvester

Uno dei più famosi film della storia del cinema, vede un piccolo ma prezioso inserto dedicato al nobil giuoco, con il computer Hal 9000 che gioca a scacchi contro l'astronauta Frank. Per la cronaca, la partita è stata realmente giocata nel 1913 ad Amburgo tra Roesch e Schlage, vedi il commento del MF Rosino.

000096.jpg (18951 bytes)

Grossmeyster (1972)
di Sergei Mikaelyan - con Andrei Myakgov, Victor Korcnoj, Mikhail Tal, Marc Tajmanov

L'inquieta vita del grande maestro Sergei Khlebnikov. Film bandito in Russia dopo la fuga di Korcnoj.

 0037.jpg (17880 bytes)

Columbo: The Most Dangerous Match (1973) anche "Ultimo scaccomatto"
di Edward Abroms - con Peter Falk, Laurence Harvey

Il tenente Colombo è alle prese con il grande maestro Emmett Clayton, che sfidato dal sovietico Tomlin Dudek, a lui superiore, cerca di eliminarlo, senza fare i conti con il detective.

000073.jpg (25203 bytes)

Bersaglio di notte (Night Moves 1975)
di Arthur Penn - con Gene Hackman, Jennifer Warren, Melanie Griffith, James Woods

Non è un film la cui tematica principale sono gli scacchi, ma il detective Harry Moseby, magistralmente interpretato da Gene Hackman, tra un delitto e l'altro trova il tempo di allenarsi per diventare un forte scacchista.

000076.jpg (17981 bytes) 000075.jpg (14437 bytes)

Shatranj Ke Khilari (1977)
di Satyajit Ray - con Sanjeev Kumar, Saeed Jaffrey

Film diretto dal più grande regista indiano di tutti i tempi, vede due amici grandi appassionati di scacchi, che pongono il gioco sopra a tutto, alle famiglie, alla società, alla guerra (in quel momento, 1858, tra India e Inghilterra), fino ad isolarsi completamente in esso. Tutto con una sottile vena umoristica.

 0038.jpg (39069 bytes) 0039.jpg (56619 bytes)

Schwarz und weiß wie Tage und Nächte (1978) oppure "Black and White Like Day and Night"
di Wolfgang Petersen - con Bruno Ganz

Appassionato di scacchi sin da piccolo, ma senza aver mai la possibilità di giocarli seriamente, Thomas Rosemund diventa programmatore di computer, crea un programma scacchistico con cui sfida il campione del mondo. Ma perde, ed umiliato, decide di vendicarsi personalmente, scendendo in campo come giocatore ed arrivando a sfidarlo personalmente. 

0040.jpg (15752 bytes) 0041.jpg (11162 bytes) 0042.jpg (14780 bytes) 0043.jpg (11934 bytes) 0044.jpg (13631 bytes)

Jeu d'échecs avec Marcel Duchamp (Francia, 1963/1979)
di Jean Marie Drot - documentario

Interessante film-documentario-intervista sul grande artista Duchamp, che negli anni '30 era nazionale francese di scacchi. Girato nel 1963 ma uscito nel 1979, si svolge come una partita di scacchi.

0050.jpg (20357 bytes)

Un mondo di marionette (Aus dem Leben der Marionetten 1980)
di Ingmar Bergman - con Robert Atzorn, Christine Buchegger, Heinz Bennent, Martin Benrath

Peter Egermann è un professionista affermato, ha una bella consorte, è circondato dal benessere. Proprio per questo appare ancor più immotivato e assurdo il delitto di cui si rende protagonista: lo stupro e lo strangolamento di una prostituta, che lo conduce all'internamento in un manicomio criminale. Un atto di cui nessuno (il magistrato, lo psichiatra, la moglie, la madre) è in grado di elaborare una spiegazione plausibile. Dentro il manicomio criminale si cimenterà in partite a scacchi contro un computer, che regolerà a livelli di difficoltà sempre maggiori.

0045.jpg (21404 bytes)

Belyy sneg Rossii (1980) oppure "White Snow of Russia" "La bianca neve di Russia"
di Yuri Vyshinsky - con Aleksandr Mikhailov

Un film sulla drammatica vita di Alekhine, tratto dall'omonimo romanzo del grande maestro Alexandr Kotov, che supervisionò la sceneggiatura e le riprese, occupandosi tra l'altro della scelta degli attori. Estremamente valido dal punto di vista storico. Vedi recensione italiana.

 0046.jpg (34199 bytes) 0047.jpg (35980 bytes) 0048.jpg (49617 bytes) 0049.jpg (11156 bytes)

Histoires extraordinaires: Le joueur d'échecs de Maelzel (1981) oppure Jugador de ajedrez, El
di Jean Louis Bunuel - con Jean Claude Drouot

Dal racconto di Edgar Allan Poe sull'automa scacchistico di Maelzel.

 

Jouer sa vie (1982) oppure "Les Joueurs d'échecs" oppure "The Great Chess Movie"
di Gilles Carle e Camille Coudari - documentario (80 minuti)

Documentario tutto scacchistico, che pone in luce aspetti interessanti della personalità di alcuni personaggi, quali Karpov, Fischer, Timman, Ljubojevic, Fine ed Euwe.

 0051.jpg (20368 bytes)

Mosse pericolose (La diagonale du fou 1983)
di Richard Dembo - con Michel Piccoli, Alexandre Arbatt, Leslie Caron, Liv Ullmann

Sfida tra due russi geni degli scacchi, il vecchio campione malato e lo sfidante, giovane fuoriuscito, che è anche scontro mortale di ideologie e mondi contrapposti. Davvero appassionante, con un grande Michel Piccoli. Oscar 1984 per il miglior film straniero.

 0052.jpg (51001 bytes) 0053.jpg (62714 bytes) 0054.jpg (72543 bytes)

Capablanca (1987)
di Manuel Herrera - con Cesar Evora

Una cooproduzione russo-cubana per un episodio della vita di Capablanca, che durante la visita in Russia si innamora della ballerina classica Sasha.

000b1.jpg (26582 bytes) 000b2.jpg (14428 bytes)

Volto segreto (Masques 1987)
di Claude Chabrol - con Philippe Noiret, Bernadette Lafont, Robin Renucci, Anne Brochet

Un giovane sospetta che sua sorella sia stata uccisa da un conduttore televisivo (dopo un soggiorno in casa di quest'ultimo nessuno l'ha più vista). Il giovane si finge giornalista e riesce ad avvicinare il divo tv, col pretesto di un'intervista.
«Concepito come una partita a scacchi – commenta Noiret – il mio faccia a faccia con Robin Renucci è stato molto stimolante. C’erano più corde da far vibrare nello stesso momento. Come in una partita a scacchi, con le false aperture per fare in modo che l’altro ci caschi, giocavamo sempre sull’ambiguità».

000c5.jpg (13062 bytes) 000c6.jpg (34977 bytes) 000c7.jpg (11352 bytes)

Il re degli scacchi (Qiwang 1988)
di Teng Wenji - con Xie Yuan, Li Hui

Il silenzioso percorso di un campione di scacchi attraverso gli anni turbolenti della rivoluzione culturale e della rieducazione nelle campagne. Dall'omonimo romanzo di Acheng, un film efficace e interessante.

 0055.jpg (12581 bytes)

Decalogo 1 (Dekalog, jeden 1989)
di Krzysztof Kieslowski - con Henryk Baranowski, Wojciech Klata, Maja Komorowska

In questo primo episodio della memorabile opera del regista polacco, possiamo assistere ad una simultanea di scacchi tenuta dalla GM polacca A.Brustman.

000071.jpg (5696 bytes) 000072.jpg (7385 bytes)

Zugzwang (1989) anche "Fool's Mate"
di Mathieu Carriere -  con Victoria Tennant, Anatoli Karpov, Michael Marwitz, Alexander Rasic

Lucas Tillmann, un pianista che vive a Berlino con la moglie, ritrova i vecchi amici e la passione per gli scacchi, che lo cattura completamente.

000077.jpg (38356 bytes) 000078.jpg (26741 bytes)

Kei Wong (1991) oppure "The King of Chess"
di Ho Yim ed Kark Tsui - con Tony Leung Ka Fai, Yang Lin, John Sham

Il film vede una analisi della situazione storica e politica dell'epoca, in Cina e nella vicina Taiwan. Questa analisi è fatta da vari personaggi, tra cui un forte giocatore di scacchi.

0056.jpg (42082 bytes)

The Grass Arena (1991)
di Gillies MacKinnon - con Mark Rylance

La storia di John Healy. Cresciuto in una famiglia ultrareligiosa, con un padre oppressivo, John cade vittima dell'alcolismo, dopo un tentativo di diventare pugile professionista. La passione per gli scacchi segna la sua emancipazione da alcolista senza dimora (dorme in un parco) a Grande Maestro. 

0057.jpg (36214 bytes)

Scacco mortale (Knight Movies 1992)
di Carl Schenkel - con Christopher Lambert, Diane Lane, Tom Skerritt, Daniel Baldwin

Peter Sanderson, giovanissimo scacchista, ha vinto una partita ma, improvvisamente, viene aggredito dal perdente. Anni dopo, Sanderson, che è diventato un campione di scacchi, è impegnato in un torneo internazionale. Sanderson ha una relazione con Debbie, una delle hostess del torneo che viene trovata morta: contemporaneamente Sanderson riceve una telefonata dall'assassino. Comincia così una partita mortale contro il misterioso pluriomicida.

 0011.jpg (46645 bytes) 0012.jpg (36931 bytes) 0013.jpg (47570 bytes) 0014.jpg (30412 bytes) 0015.jpg (35223 bytes) 0016.jpg (23039 bytes)

Przypadek Pekosinskiego (1993) oppure "Case Pekosinski"
di Grzegorz Krolikiewicz - con Bronek Pekosinski

Una storia di una vita difficile, dove gli scacchi cercano di essere lo strumento per una riscossa.

0020.jpg (20003 bytes)

Sotto scacco (Searching for Bobby Fisher 1993)
di Steven Zaillian - con Max Pomeranc, Joe Mantegna, Ben Kingsley, Laurence Fishburne

Josh Waitzkin è un ragazzino di sette anni, che dimostra un particolare talento per gli scacchi. La famiglia lo porta da un maestro che lo avvia verso grandi successi nei tornei giovanili. Una storia vera, adesso Josh Waitzkin è un maestro internazionale.

 0021.jpg (19371 bytes) 0022.jpg (17029 bytes) 0023.jpg (17139 bytes) 0024.jpg (49713 bytes) 0025.jpg (26250 bytes) 0026.jpg (44783 bytes) 0027.jpg (65873 bytes) 0028.jpg (55132 bytes)

Blitz (1994)
di Doriano Spinelli - con Elena Presti, Paolo Barbieri

"Blitz" è un breve film presentato in concorso al Festival Cinema Giovani di Torino (novembre 1994), opera prima di Doriano Spinelli che ne ha curato soggetto e regia; interpreti Paolo Barbieri, nella parte del campione di scacchi tedesco Ufo Huebner ed Elena Presti, attrice professionista (che di certo qualcuno dei nostri Lettori avrà notato nella trasmissione televisiva Italian Restaurant) nella parte della campionessa ungherese Zsusan Prestar. Musiche di Giuseppe Novaira, operatore Pino Mendolicchio.
La trama. Al circolo scacchistico di New York la finale del campionato del mondo lampo (blitz, da cui il titolo del film). Di fronte Zsusan Prestar e Ufo Huebner. Nel corso della partita i pensieri nascosti dei due protagonisti si accavallano alle fasi del gioco, che in modo incruento rispecchia il violento antagonismo tra i due. Così, in rapide dissolvenze, ecco Huebner che immagina di uccidere Susan, mentre lei sta leggendo un libro di scacchi tranquillamente seduta in un parco. Zsusan, a sua volta, immagina di uccidere Ufo sparandogli dopo averlo imprigionato e legato. Nel frattempo sulIa scacchiera la partita continua e si risolve alla fine con la vittoria di Zsusan. I due personaggi ricordano nei nomi giocatori noti agli appassionati. Zsusan è evidentemente ispirata dalle sorelle Polgar. (Adolivio Capece su "L'Italia Scacchistica", marzo 1995)

0001a.jpg (27802 bytes)

La tavola fiamminga (Uncovered 1994)
di Jim McBride - con Kate Beckinsale, John Wood, Sinéad Cusack, Paudge Behan

Mentre sta lavorando su un dipinto di un maestro della scuola fiamminga risalente al XV secolo, Julia, giovane e capace restauratrice, fa una scoperta che ha dell'incredibile. In un cartiglio ai piedi del quadro che raffigura due nobili che stanno giocando a scacchi mentre una donna li osserva, compare la scritta in latino "Qui necavit equitem", vale a dire "Chi ha ucciso il cavaliere". Proprio mentre Julia inizia a cercare la soluzione dell'intrigante mistero avvengono una serie di delitti in qualche modo ricollegabili all'oscura iscrizione. E tutto ruota intorno alla "analisi retrograda" della posizione sulla scacchiera.

 0001.jpg (27694 bytes) 0002.jpg (56767 bytes) 0003.jpg (22752 bytes) 0004.jpg (21177 bytes)

Scacco alla regina (La partie d'échecs 1994)
di Yves Hanchar - con Catherine Deneuve, Hilde Heijnen, Denis Lavant, Pierre Richard

1828: nella propria lussuosa magione, la "Marchesa" organizza un insolito torneo di scacchi, il vincitore del quale si aggiudicherà nientemeno che... la figlia della padrona di casa, Anne-Lise. Ma non è ancor detto chi sarà a compiere la mossa vincente. Tra i personaggi del film, un certo Lord Howard Staunton...

 0029.jpg (23272 bytes) 0030.jpg (18673 bytes) 0031.jpg (15507 bytes)

Fresh ( 1994)
di Boaz Yakin - con Sam Nelson, Giancarlo Esposito, Samuel L. Jackson, N'Bushe Wright, Cheryl Freeman

Fresh è un dodicenne di colore che arriva sempre tardi a scuola, ma non è colpa sua: è che a consegnare droga la mattina presto ci vuole del tempo. Di questo non sanno nulla né zia Frances, né le undici cugine con cui vive, né papà Sam che vive a Washington Square e con cui lui gioca a scacchi. Poi un giorno in uno scontro tra spacciatori resta uccisa una sua amica e Fresh decide di vendicarsi. La vendetta nei confronti dei boss della droga assomiglia realmente a una partita a scacchi. 

0005.jpg (37150 bytes) 0006.jpg (43238 bytes) 0007.jpg (46897 bytes) 0008.jpg (51420 bytes)

Lang leve de koningin (1995) oppure Long Live the Queen
di Esmè Lammers - con Derek De Lint

La storia di una ragazzina che impara a giocare a scacchi. La regista è la nipote di Max Euwe. Un racconto sospeso tra realtà e fantasia.

 0009.jpg (61529 bytes) 00010.jpg (11912 bytes) 00011.jpg (15053 bytes) 00012.jpg (19066 bytes) 00013.jpg (18880 bytes) 00014.jpg (14519 bytes)

Chess Kids (1996)
di Lynn Hamrick - documentario (51 minuti)

Il documentario contiene interviste ai giocatori del World Youth Chess Tournament for Peace a Fond du Lac nel Wisconsin, tra i quali  Josh Waitzkin (vedi "Sotto scacco") e Judit Polgar.

00015.jpg (13004 bytes)

In the Open (USA, 1999)
di Mandy Wildman - con Laura Sherman, Gil Goldenberg, Ed Mercer

La storia di un gruppo di giocatori, ma non campioni, che partecipano ad un torneo di scacchi.

0017.jpg (25566 bytes) 000a0.jpg (23750 bytes)

Yo nimo kimyo na monogatari - Eiga no tokubetsuhen (2000) oppure "Tales of the Unusual"  (segmento "Chess")
di Mamoru Hosi - con Masahiro Komoto,Yukiko Okamoto

Tra le varie storie raccontate, quella del campione del mondo di scacchi, che battuto dal computer Big Blue, si allontana da tutto e tutti. Ma poi accetta di giocare una partita con un eccentrico milardario, e dopo alcune mosse si accorge che i pezzi mangiati sono uomini che vengono realmente uccisi. 

000x.jpg (17258 bytes) 000x1.jpg (18089 bytes) 000x2.jpg (9960 bytes)

La partita (The Luzhin Defence 2000)
di Marleen Gorris - con John Turturro, Emily Watson, Stuart Wilson, Christopher Thompson

Da un racconto di Nabokov, la drammatica storia del campione russo di scacchi Alexander Luzhin, arrivato in Italia per un importante torneo, alla fine degli anni '20, ma continuamente perseguitato dai fantasmi del passato.

 000x3.jpg (43345 bytes) 000x4.jpg (41364 bytes) 000x6.jpg (41011 bytes) 000x5.jpg (37379 bytes) 000x7.jpg (32086 bytes) 000x8.jpg (45509 bytes) 000x9.jpg (25888 bytes)

La regina degli scacchi (2001)
di Claudia Florio - con Barbora Bobulova, Ettore Bassi, Toni Bertorelli, Massimo De Rossi

Maria Adele è una giovane scacchista di talento, che vive ad Ancona con il padre ed ha da poco perso la madre in un incidente. Mentre rovista in un baule scopre una lettera dalla quale intuisce di essere stata adottata, ed allora inizia la ricerca del suo passato, che si intreccia con la sua crescita scacchistica.

001a.jpg (26084 bytes) 001q.jpg (28978 bytes) 001z.jpg (45645 bytes)

Checkmates (2001)
di Domingo Martin - con Catherine Boyd, Walter Gary

L'amicizia tra una giovane e un senzatetto avviene tramite gli scacchi. Film di 15 minuti.

000b3.jpg (13025 bytes)

Two Weeks Notice - Due settimane per innamorarsi (Two Weeks Notice 2002)
di Marc Lawrence - con Sandra Bullock, Hugh Grant, David Haig, Alicia Witt, Dana Ivey

Il milionario George Wade (superficiale, gioca a scacchi e pensa alle donne), capo di una delle maggiori società immobiliari di New York, finirà per innamorarsi di Lucy Kelson, che assunta come avvocato, cercherà in realtà di fermare le speculazioni scorrette della sua società. Una favoletta amorosa con qualche scena scacchistica.

000a1.jpg (39273 bytes) 000a2.jpg (27828 bytes) 000a3.jpg (27195 bytes) 000a4.jpg (24040 bytes)

Guerre des échecs, La (2002)
di Valery Gaillard - documentario (52 minuti), con A.Karpov

Un documentario che narra la storia dello strapotere sovietico fino all'avvento di Fischer, nel periodo della guerra fredda.

000i1.jpg (172831 bytes)

Checkmate (2003)
di Chris Mallery - con Alex Fern, Jack Allison

Una breve (20 minuti) storia di scacchi ed amicizia.

 000i2.jpg (12594 bytes) 000i3.jpg (15184 bytes)

Entrusted (2003) oppure "Daddy" oppure "Il segreto di Thomas"
di Giacomo Battiato - con Klaus Maria Brandauer

Francia, 1942. Thomas von Gall è un bambino di undici anni dotato di intelligenza e sensibilità straordinarie ed è un formidabile giocatore di scacchi. Sua madre Marie, una donna di grande fascino, è a capo di un'organizzazione che aiuta gli ebrei a lasciare il paese. Di suo padre, invece, Thomas non sa nulla. Sulle loro tracce si mette Gregor Lammle, un professore di filosofia collaboratore della Gestapo, che a suo tempo è stato insegnante di Maria e di cui ha subito il fascino e il cui scopo è recuperare il grande patrimonio degli ebrei custodito dalla famiglia von Gall.

 000f1.jpg (21551 bytes) 000f2.jpg (17284 bytes) 000f3.jpg (18237 bytes)

Chess (2003)
di Lars Rudolfsson - con Tommy Korberg

Un musical svedese che racconta la storia di un match di scacchi valido per il titolo mondiale, e tenutosi in Italia, tra il russo Anatolij Sergievskij e l'americano Freddie Trumper. Musiche degli ABBA.

000099.jpg (15952 bytes)

Game Over: Kasparov and the Machine (2003)
di Vikram Jayanti - documentario (90 minuti) - con G.Kasparov

Il match tra Kasparov e Deep Blue, tenutosi nel 1997, viene riassunto con toni drammatici e cinematografici. Forse non tutti sanno che Kasparov accusò la IBM di usare un gruppo di grandi maestri per influenzare strategicamente le decisioni del computer tramite illecite comunicazioni durante le partite.

000f4.jpg (35957 bytes)

Juego de Arcibel, El (2003) oppure "Arcibel's Game"
di Alberto Lecchi - con Dario Grandinetti

Opera di un regista Argentino, il film è ambientato nell'immaginario stato sudamericano di Miranda. Arcibel Alegria è il redattore della colonna di scacchi in un giornale locale, ma viene accusato dalla dittatura di essere un sovversivo e quindi imprigionato. Ed in prigione darà sfogo alla sua passione per gli scacchi.

 000e1.jpg (17175 bytes) 000e2.jpg (21296 bytes) 000e3.jpg (22679 bytes) 000e4.jpg (52904 bytes)

The Chess Set (2004)
di Alex Murawski - con Franck Wilson

Film australiano di soli 17 minuti. Due amici giocano a scacchi tutti i giorni, ma quando uno dei due muore, per l'altro la vita deve cambiare.

 000e5.jpg (27103 bytes) 000e6.jpg (26823 bytes) 000e7.jpg (30251 bytes)

Knight to F4 (2005)
di Aaron Burnett - con Leland Burnett, Dane Reade

Ex bambino-prodigio e vincitore del campionato nazionale di scacchi giovanile, Robert Fetcher ha 24 anni e da ben 15 non tocca una scacchiera. Ma grazie ad una strana clausola del regolamento, ha diritto a disputare nuovamente un match per quel titolo, contro l'attuale campione, un ragazzino di 8 anni....Ma non sarà così facile. 

000c1.jpg (17403 bytes) 000c2.jpg (15843 bytes) 000c3.jpg (17295 bytes) 000c4.jpg (12716 bytes)

La terza stella (2005)
di Alberto Ferrari - con Alessandro Besentini, Francesco Villa, Petra Faksova, Marica Coco, Pippo Santonastaso, Francesca Giovannetti

In un paesino fervono i preparativi per l'evento dell'anno: la partita di scacchi viventi contro il paese vicino. Ogni abitante ha il suo ruolo, compresi Ale (un uomo posato e riflessivo, proprietario dell'albergo Belvedere) e Franz (di professione guardia carceraria, lunatico e stralunato). I due sono cognati e il loro rapporto non è dei più semplici.

000d1.jpg (20668 bytes)

The Prince of Chess (2005)
di Oyvind Asbjornsen - con Magnus Carlsen, Garry Kasparov

Un documentario sul norvegese Carlsen, grande maestro a soli 13 anni. Il suo sogno è quello di diventare campione del mondo.

000098.jpg (42978 bytes)

64 Squares (2005) oppure "Move 5"
di Vinod Chopra

Un detective indaga sulla morte di un suo amico, maestro di scacchi, contro il quale giocava spesso.

 000d2.jpg (5979 bytes)

Five Fingers - Gioco mortale (Five Fingers 2006)
di Laurence Malkin - con Laurence Fishburne, Colm Meaney, Ryan Phillippe, Touriya Haoud, Saïd Taghmaoui, Gina Torres

Per dare il via a un programma alimentare rivolto ai bambini del terzo mondo, Martijn, un pianista olandese va in Marocco. Appena giunto in aeroporto viene rapito da un terrorista che gli impone una partita a scacchi con regole perverse.

000b5.jpg (57444 bytes)

Checkmate (2006)
di Ash Taylor - Film di 9 minuti

La Germania invade la Polonia nel 1939, ma cè ancora tempo per una partita a scacchi.

000097.jpg (61286 bytes)

 

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs