1964 - 11°Festival Internazionale di La Spezia

 

Dal 15 al 22 marzo 1964 si disputa la undicesima edizione, con um lotto di 67 partecipanti in rappresentanza di 9 nazioni, suddivisi in quattro tornei.

Nel principale la spunta Panov su Nikolic, ma il romano Zichichi si difende molto bene nella prima parte, con un parziale di 4˝/5, perdendo il podio solo all’ultimo turno. Il fiorentino Cambi sfiora il titolo magistrale, quello di candidato maestro č raggiunto dal giovane Adolivio Capece. Antonio Pace rimane inferiore alle aspettative, nonostante due pareggi contro gli slavi.

Nel sussidiario A, alle spalle di Bekvalac e del non vedente Dragun, si piazza Roberto Primavera, figlio del maestro Giuseppe, ad un soffio dalla promozione a candidato maestro.

Il sussidiario B vede in gara solo giocatori italiani, e risulta molto equilibrato.

Nel sussidiario C diverse presenze "esotiche": lo statunitense Nichols (3/9), il neozelandese Melitus (5/9) e due rappresentanti del gentil sesso, la signorina Cauquil di Monaco (4˝/9), la signora Galeppini di Recco (2/9).

Torneo principale

1

2

3

4

5

6

7

8

 

1

Panov V. (Jug.)

1-4

1-14

1-7

˝-5

1-6

˝-3

˝-2

˝-8

6

2

Nikolic S. (Jug.)

˝-12

0-3

1-13

1-7

1-10

1-5

˝-1

˝-4

3

Kicovic B. (Jug.)

0-6

1-2

1-10

1-11

0-5

˝-1

1-7

˝-9

5

4

Kuprejanov (Jug.)

0-1

˝-8

˝-12

1-13

1-9

1-6

˝-5

˝-2

5

5

Zichichi (Roma)

1-13

1-9

1-6

˝-1

1-3

0-2

˝-4

0-7

5

6

Cambi (Firenze)

1-3

1-10

0-5

1-9

0-1

0-4

˝-8

1-14

7

Joksimovic (Jug.)

0-10

1-12

0-1

0-2

1-14

1-11

0-3

1-5

4

8

Magrin (Vicenza)

0-14

˝-4

˝-9

1-12

˝-11

˝-10

˝-6

˝-1

4

9

Capece (Milano)

1-11

0-5

˝-8

0-6

0-4

1-12

˝-13

˝-3

10

Fricker (Francia)

1-7

0-6

0-3

1-14

0-2

˝-8

˝-11

˝-13

11

Berlacki (Francia)

0-9

1-13

1-14

0-3

˝-8

0-7

˝-10

0-12

3

12

Pace A. (SP)

˝-2

0-7

˝-4

0-8

˝-13

0-9

˝-14

1-11

3

13

Fleischmann (Ger)

0-5

0-11

0-2

0-4

˝-12

1-14

˝-9

˝-10

14

Schmalz (Svizz.)

1-8

0-1

0-11

0-10

0-7

0-13

˝-12

0-6

 

Sussidiario A: 1°Bekvalac (Jug.) 6˝/8; 2°Dragun (Jug.) 6; 3°Primavera R. (Roma) 5˝; 4°Mrsa (Jug.) 5; 5°-8°Bacchelli (Torino), Capotosti (Roma), Coco (Pisa) e Krause (Germ.) 4˝; 9°-10°Campioli (Chioggia) e Silli (Torino) 4; 11°-12°Da Pozzo (SP) e Ghiselli (Viareggio) 3˝; 13°-14°Cottarelli (Parma) e Ferri (Roma) 3; 15°-16°Di Vincenzi (FI) e Longo (FI) 2˝; 17°Garvani V. (SP) 1

Sussidiario B: 1°-5°Balbi (Busalla), Fremiotti (Roma), Lorenz (Austria), Sabatini (Cremona) e Tabň (Genova) 5˝/8; 6°Colombo P. (Roma) 5; seguono altri 8 concorrenti

 

Sussidiario C: 1°-2°Bernardi (Cividale) e Frediani (Carrara) 7˝/9; 3°Fatai (Genova) 6˝; 4°Rossi G. (Como) 6; 5°-6°Battaglini (Carrara) e Ellena (SP) 5˝; seguono in 16

 

Torna agli scacchi a La Spezia

Torna alla home page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs