1961 - 8°Festival Internazionale di La Spezia

 

L’ottava edizione del festival spezzino, disputata dal 18 al 26 marzo, ha visto la partecipazione di 63 giocatori, tra cui ben 25 stranieri in rappresentanza di nove nazioni, suddivisi in sei tornei. I giocatori spezzini si sono messi in evidenza solamente nei tornei minori, con le promozioni a nazionale di Zoppi e a regionale di Soldani.

Il magistrale ha visto la vittoria del bravo Fleischmann di Berlino, che dopo quattro pareggi ha inanellato cinque vittorie consecutive. Curioso il fatto che i due unici candidati maestri in gara abbiano lasciato dietro di loro gli otto maestri presenti, ottenendo entrambi la promozione. Solamente ultimo l’anziano maestro internazionale Antonio Sacconi, giocatore capace di arrivare 2° nel torneo di Sopron del 1935 e battere il vincitore Spielmann.

Nel Sussidiario A segnaliamo la promozione a maestro del pisano Beggi, nel Sussidiario B il risultato dello slavo Posa, cieco e mutilato che giocava con una scacchiera speciale, nel C la bella prestazione della campionessa italiana Clarice Benini, giunta terza dopo essere stata a lungo al comando, nel D il podio di Zoppi e Rollandi, e infine il successo del bravo Soldani nel sussidiario E, anche se in condominio con uno jugoslavo.

La Spezia, 8° San Giuseppe scacchistico 1961

Torneo Principale

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

 

1

Fleischmann (Germania)

X

½

1

1

1

½

1

½

1

½

7

2

Kicovic (Jugoslavia)

½

X

0

½

1

1

1

½

1

1

3

Tatai (Roma)

0

1

X

1

1

½

0

1

0

1

4

Fricker (Francia)

0

½

0

X

½

½

0

1

1

1

5

Palmiotto (Ferrara)

0

0

0

½

X

½

½

1

1

1

6

Seitz (Argentina)

½

0

½

½

½

X

1

½

½

½

7

Norcia (Reggio Emilia)

0

0

1

1

½

0

X

0

0

1

8

Rometti (Francia)

½

½

0

0

0

½

1

X

1

0

9

Tamburini (Bologna)

0

0

1

0

0

½

1

0

X

½

3

10

Sacconi (Italia)

½

0

0

0

0

½

0

1

½

X

 

Sussidiario A

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

 

1

Andjelkovic (Jugoslavia)

X

1

½

0

1

½

1

1

1

1

7

2

Beggi (Pisa)

0

X

1

1

0

1

1

1

1

1

7

3

Zichichi (Roma)

½

0

X

1

½

0

1

1

1

1

6

4

Kindij (Jugoslavia)

1

0

0

X

1

½

1

½

½

1

5

Lamberti (La Spezia)

0

1

½

0

X

1

0

1

½

0

4

6

Schwinner (Austria)

½

0

1

½

0

X

½

½

1

0

4

7

Giubbolini (Imperia)

0

0

0

0

1

½

X

0

1

1

8

Bertolasi (Milano)

0

0

0

½

0

½

1

X

0

1

3

9

Pace Antonio (La Spezia)

0

0

0

½

½

0

0

1

X

1

3

10

Sironi

0

0

0

0

1

1

0

0

0

X

2

 

Sussidiario B

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

 

1

Sribar (Jugoslavia)

X

1

½

1

0

1

1

1

1

1

2

Gostovic (Jugoslavia)

0

X

½

1

½

½

1

½

1

1

6

3

Posa (Jugoslavia)

½

½

X

½

1

½

½

½

1

1

6

4

Monti (Torino)

0

0

½

X

½

½

1

1

1

1

5

Savkovic (Jugoslavia)

1

½

0

½

X

½

0

½

1

1

5

6

Da Pozzo (La Spezia)

0

½

½

½

½

X

1

½

0

1

7

Morel (Svizzera)

0

0

½

0

1

0

X

1

1

1

8

Ferri

0

½

½

0

½

½

0

X

1

1

4

9

Ferrari (La Spezia)

0

0

0

0

0

1

0

0

X

½

10

Milanta (Genova)

0

0

0

0

0

0

0

0

½

X

½

 

Sussidiario C

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

 

1

Keserovic (Jugoslavia)

X

½

½

½

1

1

½

1

1

1

7

2

Vucenovic (Jugoslavia)

½

X

1

½

½

1

1

0

1

1

3

Benini (Italia)

½

0

X

½

1

½

1

½

1

1

6

4

Peljin (Jugoslavia)

½

½

½

X

0

1

1

1

½

1

6

5

Mathieu (Francia)

0

½

0

1

X

0

½

1

1

1

5

6

Benzi

0

0

½

0

1

X

½

½

1

½

4

7

Duthilleul (Francia)

½

0

0

0

½

½

X

1

½

1

4

8

Spenlè (Francia)

0

1

½

0

0

½

0

X

1

1

4

9

Perini R.

0

0

0

½

0

0

½

0

X

½

10

Garvani V. (La Spezia)

0

0

0

0

0

½

0

0

½

X

1

 

Sussudiario D: 1°Gasic (Jug.) 8/9; 2°Zoppi (SP) 6½; 3°Rollandi (SP) 5; 4°-8°Balletti, Etienne, Gattini, Grazioli e Tozser 4; 9°Coco 3; 10°Banti 2½

 

Sussidiario E: 1°-2°Franic (Jug.) e Soldani (SP) 6½/8; 3°Glidewell (USA) 5½; 4°Ibrahimpasic 5; 5°Di Barbara (SP) 4½; 6°-8°Bolelli (SP), Cornetti e Nicosia 4; 9°-10°Comberti e Garvani G. (SP) 3½; 11°-12°Borghini e Pistone 2; 13°Mori (SP) 1

 

Torna agli scacchi a La Spezia

Torna alla home page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs