Gramignani Rita


Campionati italiani:
Coloretta di Zeri 1973, 1a - Campionessa Italiana
Coloretta di Zeri 1974, 1a Pernici 5/6, 2a Gramignani 4,5 (7) 18-26 maggio
Valenza Po 1975, 1a Gramignani 4/5, 2a Martone 3,5 (9) - Campionessa Italiana
Bari 1976, 1a Gramignani 7/8, 2a Pernici 7, 3a Merciai 5,5 (14), 27/3-3/4 - Campionessa Italiana
Cattolica 1977, 1a Pernici, 2a Gramignani
Bratto 1979
, 1a Pernici 8/10, 2a-3a Deghenghi e Gramignani 6 (6)
Latina 1980, 1a - Campionessa Italiana
Torino 1983, 1a - Campionessa Italiana
Aosta 1987, 1a - Campionessa Italiana
Aosta 1989, 1a - Campionessa Italiana
Gorgonzola 1991, 1a - Campionessa Italiana
Formia 1992, 1a - Campionessa Italiana

Campionato del mondo:
1976 zonale, sconfisse a Milano, per 3 a 2, la turca Yilmaz. Al torneo dovevano partecipare rappresentanti di 13 nazioni (Grecia, Portogallo, Malta, Cipro, alcuni paesi africani), ma molte diedero forfait per l'impossibilitą di mandare valide giocatrici. Fu quindi presente solamente la giocatrice turca, la diciannovenne Gulumser Yilmaz. Il match venne stabilito sulle 4 partite, e in caso di paritą alla prima vittoria. Da notare che tutte le partite vennero vinte dal nero! Nonostante la tenace resistenza della turca, la nostra giocatrice prevalse alla prima di spareggio.
1976 interzonale Roosendaal 
1°-2°Akhmilovskaia e Kushnir 9,5/13, 3°-4°Lemacko e Mije-Nicolau 9, 5°Veroci 8,5, 6°Hartston 7,5, 7°Belavenec 7, 8°-9°Fomina e Lazarevic 6,5, 10°Vreeken 5,5, 11°Orton 5, 12°Oliveira 4, 13°Caro 2,5, 14°Gramignani 1

Olimpiadi:
Haifa 1976 (6,5 su 11 in prima scacchiera, +Arias, =Merlini, Dahlin), Italia 2a in finale B (10a su 23) 
Malta 1980 (4 su 8 in seconda, +3=2-3), Italia 17a-24a su 42
Salonicco 1984 (6 su 11 in seconda +3 =6 -2), Italia 28a-33a su 51 
Salonicco 1988 (6,5 su 10 in prima), Italia 37a-42a su 56 
Novi Sad 1990 (?) Italia 35a
Mosca 1994 (?)
Yerevan 1996 (+3 =3 -3)

Torna agli scacchi a La Spezia

Torna alla home page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs