I grandi campioni a confronto

Adolf Anderssen

 

Giocatore Risultati nei più grandi tornei Matches principali                           
Anderssen Adolf (1818/79) Un tabellino da record, con grandi trionfi: 1°Londra 1851 (vince i matches con Kieseritzky, Szen, Staunton, Wyvill), 1°Londra 1862 (2°Paulsen, 3°Owen, 6°Steinitz,..), 1°Baden Baden 1870 (davanti a Steinitz, Neumann, Blackburne, Paulsen, De Vere, Winawer,...), 3°Vienna 1873 (dietro a Steinitz e Blackburne), 2°-3°Lipsia 1877 (dietro a Paulsen). Vinse numerosi matches (tra cui Loewenthal, Kolisch e Mayet), pareggiò con Paulsen e perse solamente con Morphy e Steinitz.
Staunton Howard (1810/74) Deludente nei due tornei a cui partecipò: 4°Londra 1851 (+Brodie e Horwitz, -Anderssen e Williams), 6°-7° a Birmingham 1858 (+Hughes, -Loewenthal). Battè diversi forti giocatori (Horwitz, Harrwitz, St.Amant, Jaenisch). Perse da St.Amant e Lasa.
Kolisch Ignazio Von (1837/89) Un solo grande torneo, un successo: 1° a Parigi 1867 (davanti a Winawer, Steinitz, Neumann, De Vere, De Riviere, Rosenthal,..) Vinse alcuni matches, perdette solamente di misura contro Anderssen e Paulsen.
Morphy Paul (1837/84) Partecipò ad un solo torneo: 1° a New York 1857 (nessun top-10 in gara, 2° è Luis Paulsen, all'esordio). Vinse tutti i matches disputati (tra cui Loewenthal e Anderssen).
Blackburne Joseph Henry (1841/1924) Molte partecipazioni, da Londra 1862 a S.Pietroburgo 1914, con buoni risultati nei più grandi tornei: 3°-4° a Baden Baden 1870 (in gara tutti i migliori), 2° a Vienna 1873 (perde il match finale con Steinitz), 3° a Parigi 1878, 1°-3° a Wiesbaden 1880 (alcuni top-10 in gara), 1° a Berlino 1881 (davanti a Zukertort, Winawer, Cigorin,..), 3°Londra 1883 (dietro a Zukertort e Steinitz). Vinse molte sfide (Zukertort, Bird, Gunsberg, Mackenzie, MacDonnell. Fu travolto per ben tre volte da Steinitz (l'ultima 7-0) e una da Lasker.
Steinitz Wilhelm (1836/1900) Nonostante i successi ottenuti, non seppe mai vincere un grande torneo per distacco: 2°Baden Baden 1870 (dietro a Anderssen), 1°Vienna 1873 (vince il match finale con Blackburne), 1°-2°Vienna 1882 (in gara tutti i migliori), 2°Londra 1883 (dietro a Zukertort), 5°Hastings 1895 (in gara tutti i migliori), 2°San Pietroburgo 1895/96. Vinse numerosi matches, alcuni considerati campionati mondiali. Perse da De Vere nel 1865, da Cigorin (per telegrafo) nel 1892 e due volte da Lasker, titolo in palio.
Winawer Simon (1838/1920) Divise il gradino più alto a Parigi nel 1878 (solo Steinitz assente, perde lo spareggio con Zukertort) e a Vienna nel 1882 (spareggio nullo con Steinitz), due risultati straordinari. Inoltre fu  2° a Parigi 1867 (davanti a Steinitz) e 1° a Norimberga 1883 (alcuni top-10 in gara). Si cimentò raramente in matches, e con scarsi risultati.
Mackenzie George Henry (1837/91) Stabile tra i primi cinque al mondo (4°-5°Parigi 1878, 4°-5°Vienna 1882, 5°-7°Londra 1883), colse una brillante affermazione a Francoforte (1° davanti a  Blackburne, Tarrasch, Paulsen, Zukertort,...). Vinse diversi matches in America, vinse nel 1882 e perse nel 1888 con Blackburne, perse con Mason e Steinitz.
Zukertort Hermann Johannes (1842/88) Grandi vittorie a Parigi 1878 (manca solo Steinitz, vince lo spareggio con Winawer) e Londra 1883, in quest'ultimo torneo staccò Steinitz di 3 punti e Blackburne di 5,5, uno dei migliori risultati in assoluto. Fu 4°-5° a Vienna nel 1882. Battè De Vere, Owen, Rosenthal ed altri, fece 1 a 1 con Anderssen e Blackburne, perse 2 matches con Steinitz.
Englisch Berthold (1851/97) Ottenne risultati appena inferiori ai migliori dell'epoca, come dimostrano il 7°-8° a Parigi 1878, 7° a Vienna 1882, 5°-7° a Londra 1883. Inoltre è 1° a Lipsia 1879 (in gara solo Paulsen tra i top-10), 1°-3° a Wiesbaden 1880 (alcuni top-10 in gara), 2°-6° ad Amburgo 1885. Solo tre matches, 2 persi (Hruby e Lasker) e uno pari (Pillsbury).
Bird Henry Edward (1830/1908) Non è mai arrivato tra i primi tre in un grande torneo, i suoi migliori risultati sono 5° a Vienna 1873 e 4°-5° a Parigi 1878. Si battè con Buckle, Horwitz, Steinitz, Wisker (2 vinte), Falkbeer (pari), Blackburne, Gunsberg e Lasker, perdendo con onore
Paulsen Ludwig (1833/91) Ottenne alcune vittorie in tornei minori, non primeggiò mai nei grandi tornei (5°Baden Baden 1870, 8°Vienna 1882). Miglior successo 1° a Lipsia 1877 (davanti ad Anderssen, Zukertort e Winawer). Vinse o pareggiò tutti i matches ufficiali (battè 2 volte Anderssen, Kolisch, Lange e Neumann)
Neumann Gustav Richard Ludwig (1838/81) Pochi tornei ma grandi risultati, per questo poco conosciuto campione: 1°Dundee 1867 (davanti a Steinitz); 4°Parigi 1867; 3°-4°Baden Baden 1870 (in gara tutti i migliori) Vinse Golmayo, Winawer e Rosenthal, perse da Paulsen
Cigorin Michail Ivanovic (1850/1908) Colse un importantissimo secondo posto ad Hastings nel 1895 (precedento Lasker e Steinitz). Seppe vincere anche forti tornei: 1°-2°New York 1889, 1°Budapest 1896 (vince lo spareggio con Charousek, precede Pillsbury, Schlechter, Janowski, Tarrasch, Maroczy), 1°Vienna 1903 (forte torneo sul gambetto di Re).
Fu 4° a Londra nel 1883, 6°-7° a Vienna 1898, 7° a Londra 1899.
Vinse con Schiffers, Charousek, Lasker (+2 =3 -1 in un match con il gambetto Rice) e Salwe, pareggiò con Gunsberg e Tarrasch, perse 2 matches a 1 con Steinitz.
Burn Amos (1848/1925) Vinse numerosi premi in tornei di buon livello (2° a Breslau nel 1889, 1° a Colonia nel 1898 davanti a Charousek, Cigorin e Steinitz), si difese bene anche nei grandi tornei (6°-7° a Vienna 1898, 5° a Parigi 1900 dietro a Lasker, Pillsbury, Maroczy e Marshall, 4°-6° a Ostenda 1906). Non sostenne molti matches, e con esisti alterni.
Mason James (1849/1905) Ottenne un'eccellente terzo posto nel grande torneo di Vienna del 1882, ad un solo punto da Steinitz e Winawer.
Fu 5°-7° a Londra nel 1883 (ancora in gara tutti i migliori al mondo) e 3° a Norimberga 1883.
Pochi matches, vittorie su Delmar e Bird.
Gunsberg Isidor (1854/1930) Seppe vincere brillantemente tornei di buon livello ad Amburgo nel 1885 e a  Bradford nel 1888, fu 3° a New York nel 1889, ma non si mise mai in luce nei grandi tornei (15°-16°Hastings 1895). Forte giocatore di matches, vinse 2 volte Bird, pareggiò un match con Cigorin, 1 a 1 con Blackburne, perse di misura con Steinitz.
Tarrasch Siegbert (1862/1934) Una serie di successi in tornei di buon livello (1°Breslau 1889, 1°Manchester 1890, 1°Dresda 1892, 1°Lipsia 1894) prima di ottenere grandi successi anche nei super-tornei (4°Hastings 1895, 3°-4°Norimberga 1896, 1°Vienna 1898, 1°Montecarlo 1903, 2°-3°Ostenda 1905, 1°Ostenda 1907, 4°San Pietroburgo 1914).
Lo straordinario successo di Vienna 1898 (prevalendo allo spareggio su Pillsbury) ha la sola ombra della mancanza di Lasker. Giunse sempre dietro a Lasker (4 volte).
Vinse Taubenhaus, Walbrodt, Marshall e Mieses, pareggiò con Cigorin e Schlechter, perse due volte con Lasker.
Janowski David (1868/1927) Grande lottatore nonostante i problemi fisici, colse bei successi a Montecarlo nel 1901, Hannover 1902 e Barmen 1905 (insieme a Maroczy). Nei super-tornei fu 5° a Norimberga 1896, 3° a Vienna 1898, 2°-4° a Londra 1899, 3° a Montecarlo 1902, 2°-3° con Lasker a Cambridge Springs 1904, 2°-3°Ostenda 1905.  Sostenne numerose sfide, battendo Winawer, Walbrodt, Showalter e Marco, pattando con Schlechter e Mieses, 1 match vinto e 3 persi con Marshall, 1 match pari e due persi con Lasker.
Lasker Emanuel (1868/1941) Il più grande torneista fino ai tempi di Kasparov, vinse i grandi tornei di San Pietroburgo 1895/96, Norimberga 1896, Londra 1899, Parigi 1900, San Pietroburgo 1909 (con Rubinstein), San Pietroburgo 1914, New York 1924. Fu solo 3° ad Hastings 1895 (preceduto da Pillsbury e Cigorin), 2°-3° a Cambridge Springs 1904 (battuto da Marshall) e 2° a Mosca 1925 (dietro a Bogoljubow ma davanti a Capablanca).
Prima dei 65 anni giunse sempre davanti a Capablanca (3 volte) e ad Alekhine (2 volte).
Vinse nettamente numerosi matches, tra cui Blackburne, Steinitz (2), Bird, Tarrasch (2), Marshall e Janowski (2). 
Venne sconfitto nettamente da Capablanca nel 1921, ma fu messo in grande difficoltà anche da Schlechter (5-5).
Charousek Rudolf (1873/1900) Folgorante carriera, 12° a Norimberga 1896 (ma batte Lasker), 2° a Budapest 1896 (perde lo spareggio con Cigorin, precede Pillsbury, Schlechter, Janowski, Tarrasch, Maroczy), 1° a Berlino 1897, 2°-4° a Colonia 1898.  Perse un match con Maroczy.
Maroczy Geza (1870/1951) Una carriera costellata di grandi successi (1°-3° Monaco 1900, 1° a Montecarlo 1902 e 1904, 1° Ostenda 1905, 1°-2°Barmen 1905, 1°-3°Vienna 1908 e 1°-3°Karlsbad 1923). Nei massimi eventi giunse 2° a Norimberga 1896, 2°-4° a Londra 1899, 3°-4° a Parigi 1900, 2° a Karlsbad nel 1907. Come torneista in quel periodo fu secondo solo a Lasker. Vinse con Charousek, Olland, Sterk e altri maestri, pareggiò con Euwe nel 1921.
Pillsbury Harry Nelson (1872/1906) Colse il massimo successo possibile all'esordio, vincendo ad Hastings nel 1895, davanti a Cigorin, Lasker, Tarrasch e Steinitz. Nei successivi grandi tornei fu sempre tra i primi: 3°San Pietroburgo 1895/96, 3°-4°Norimberga 1896, 3°Budapest 1896, 2°Vienna 1898 (sconfitto solo nello spareggio), 2°-4°Londra 1899, 1°-3°Monaco 1900, 2°Parigi 1900, 2°Montecarlo 1902, 2°Hannover 1902, 3°Montecarlo 1903.
Dopo Hastings non riuscì più a precedere Lasker, ma nelle partite dirette perse di misura +4 =4 -5.
Disputò pochi matches, battendo Weenink, Judd e  due volte Showalter, pareggiando con Englisch.
Schlechter Karl (1874/1918) Vinse una lunga serie di tornei (i principali: 1°-3°Monaco 1900, 1°-3°Coburgo 1904, 1°Ostenda 1906, 1°-3°Vienna 1908, 1°-2°Praga 1908, 1°Amburgo 1910) e spesso salì sul podio. Nei grandi tornei non sempre ebbe elevati rendimenti: 9°Hastings 1895, 7°-8°Norimberga 1896, 5° a Vienna 1898, 5° a Londra 1899, 5°-7°San Sebastiano 1911, 2°-3°Karlsbad 1911. Pareggiò con Marco (2 volte, la prima con 10 patte consecutive), Zinkl, Janowski, Alapin, Lasker (titolo mondiale in palio) e Tarrasch. Vinse Janowski e perse di misura con Mieses e Rubinstein.
Teichmann Richard (1868/1925) Il suo capolavoro fu il successo di Karlsbad del 1911 (davanti a tantissimi grandi maestri), ma figurò bene anche in altre occasioni: 3° a Lipsia 1894, 7°-8° ad Hastings 1895, 4° a Montecarlo 1902, 5° a Montecarlo 1903, 6° a San Pietroburgo 1909.  
Walbrodt Karl (1871/1902) Si difese nei grandi tornei, 11° ad Hastings 1895, 7°-8° a Norimberga 1896, 6°-7° a Budapest 1896. Fu buon 2° a Berlino 1897.  
Marshall Frank James (10-08-1877/09-11-1944) Vinse a Cambridge Springs 1904 davanti a Lasker e  a Norimberga 1906. Negli altri grandi eventi fu 3°-4° a Parigi 1900, 4° a San Sebastian nel 1911, 5° a San Pietroburgo nel 1914, 4° a New York nel 1924 e 4° a Mosca nel 1925.  
Spielmann Rudolf (05-05-1884/02-08-1942) Giocò moltissimi tornei, giungendo 1°-2° a Teplitz-Schonau 1922 e 1° a Semmering nel 1926 (davanti ad Alekhine, un torneo molto forte). Partecipò a diversi super-tornei, cogliendo prestigiosi risultati: 3°-4° a San Pietroburgo 1909, 2°-3° a San Sebastian 1912, 2°-3° a Pistyan 1922, 5° a New York 1927,  2°-3° a Karlsbad 1929 e 5° a Mosca nel 1935.  
Rubinstein Akiba (12-12-1882/14-03-1961) Per alcuni anni fu il miglior torneista in circolazione. Tra i suoi maggiori successi abbiamo: 1° a Karlsbad 1907, 1°-2° a San Pietroburgo 1909 (con Lasker), 1° a San Sebastian 1912, 1° a Pistyan 1912, 1° a Breslau 1912, 1° a Vienna 1922 (davanti ad Alekhine), 1°-2° a Marienbad 1925. in altri grandi eventi ottenne fortune alterne: 3° a Ostenda 1906, 2° a San Sebastiano 1911 (dietro a Capablanca), 2°-3° a Karlsbad 1911, 6°-7° a San Pietroburgo 1914, 4° a Londra 1922, 2° a Baden Baden 1925, 4° a Karlsbad 1929, 3° a San Remo 1930.  
Nimzowitsch Aaron (07-11-1886/16-03-1935) Un grande successo illumina la sua carriera, la vittoria del 1929 a Karlsbad, davanti a Capablanca e agli altri migliori giocatori del mondo, ad eccezione di Alekhine. Fu competitivo anche in altre occasioni: 2°-3°San Sebastian 1912, 1°-2°Marienbad 1925, 3°New York 1927 (dietro a Capablanca ed Alekhine), 2° a San Remo 1930 e 3° a Bled 1931. Soffrì molto Capablanca, mentre con Alekhine giocò spesso alla pari.  
Duras Oldrich (30-10-1882/05-01-1957) Pochi tornei e grandi risultati: 2° a Norimberga 1906, 1°-3° a Vienna 1908, 1°-2° a Praga 1908, 3°-4° a San Pietroburgo 1909, 2° ad Amburgo 1910, 1°-2° a Breslau 1912. Nel 1914 si ritira dalle scene.  
Tartakower Savieli Grigorievic (09-02-1887/05-02-1956) Moltissimi tornei, tanti successi (nessuno realmente importante, il migliore quello condiviso con Nimzowitsch a Londra nel 1927), qualche podio in tornei medio-forti (4°-7°Goteborg 1920, 2°-3°Berlino 1920, 2°L'Aia 1921, 3°-4°Teplitz-Schonau 1922, 2°Vienna 1922, 5°-6°Mahrisch-Ostrau 1923, 5°-6°Baden Baden 1925), qualche piazzamento nei supertornei (6°-7°Londra 1922, 8°New York 1924, 5°-6°Mosca 1925, 4°Berlino 1928, 10°-11°Nottingham 1936).  
Bernstein Ossip (1882/1962) Si difese sempre onorevolmente nei grandi tornei: 4°-6°Ostenda 1906, 5°San Pietroburgo 1909, 6°-7°San Pietroburgo 1914. Giunse 1°-2° a Ostenda nel 1907.  
Capablanca Y Graupera Josè Raul (19-11-1888/08-03-1942) Colse grandi successi: 1°San Sebastian 1911, 1°Londra 1922, 1°New York 1927 (precedendo nettamente Alekhine), 1°Berlino 1928, 1°Mosca 1936, 1°-2°Nottigham 1936 (precedendo tutti i migliori).
Fu battuto diverse volte: 2° a San Pietroburgo 1914 (1°Lasker), 2°New York 1924 (1°Lasker), 3°Mosca 1925 (dietro a Bogoljubow e Lasker), 2°Kissingen 1928 (dietro a Bogoljubow), 2°-3°Karlsbad 1929 (dietro a Nimzowitsch), 7° ad Amsterdam 1938.
Fu superiore ad Alekhine, ma inferiore a Lasker.
 
Reti Richard (28-05-1889/06-06-1929) Si impose a Goteborg nel 1920, un torneo molto forte, divise il primo premio a Teplitz-Schomau nel 1922.
Nei super-tornei giunse 6°-7° a Londra 1922, 2° a Mahrisch-Ostrau 1923 (dietro a Lasker), 5° a New York 1924 (qui pose fine alla lunga imbattibilità di Capablanca), 6°Kissingen 1928.
 
Vidmar Milan (22-06-1885/09-10-1962) Non vinse mai importanti tornei, ma spesso si piazzò tra i primi: 3° a Praga 1908, 2°-3° a San Sebastian 1911, 3° a Londra 1922, 3° a Semmering 1926, 4° a New York 1927, 5°-7°Karlsbad 1929.  
Alekhine Aleksandr (01-11-1892/24-03-1946) E' difficile immaginare che questo grande campione non sia mai riuscito a vincere un torneo in cui erano presenti tutti i migliori. Fu 3° a San Pietroburgo 1914, 2° a Londra 1924, 3° a New York 1924, 2° a New York 1927, 6° a Nottingham 1936, 4°-6° ad Amsterdam 1938. Venne regolarmente giustiziato da Lasker e Capablanca. 
Vinse comunque dei forti tornei: 1°-3° a Karlsbad 1923, 1° a Baden Baden 1925, San Remo 1930 e Bled 1931 (entrambi con vantaggio abissale), Zurigo 1934
 
Bogoljubow Evfim Dmitrjevic (14-04-1889/18-06-1952) Nonostante fosse molto alterno, ottenne risultati di primissimo livello, dimostrandosi a più riprese capace di precedere chiunque: 1° a Pistyan 1922 (davanti ad Alekhine), 5° a Londra 1922, 1°-3° a Karlsbad 1923 (con Maroczy ed Alekhine), 1° a Mosca 1925 (un successo incredibile, davanti a Lasker e Capablanca), 1° a Kissingen 1928 (ancora davanti a Capablanca), 2° a Bled 1931 (staccatissimo da Alekhine).  
Euwe Machgielis (20-05-1901/26-11-1981) In torneo ottenne risultati modesti per un campione del mondo: 3°-4° a Kissingen 1928, 2°-3° a Zurigo 1934, 3°-5° a Nottingham 1936 (sicuramente il suo torneo migliore), 4°-6° ad Amsterdam 1938, 2° a Groningen 1946 (altra buona prestazione). Non vinse prove importanti.  
Flohr Salomon (21-11-1908/18-07-1983) Vinse spesso, anche in forti tornei: 1°-2°Mosca 1935 (con Botvinnik, davanti a Capablanca e Lasker), 1°Podebrad 1936 (davanti a Alekhine), 1°-3°Kemeri 1937, 1°Leningrado-Mosca 1939, 1°Kemeri 1939.
Fu 3° a Mosca nel 1936, 7°-8° a Nottingham nel 1936, 8° (ultimo) ad Amsterdam nel 1938.
 
Fine Reuben (11-10-1914/26-02-1993) Si impose insieme a Keres in uno dei più forti tornei di sempre, Amsterdam AVRO del 1938. Giunse 3°-5° a Nottingham 1936, 1° a Zandvoort 1936, 2° a Semmering 1937.   
Reshewsky Samuel (26-11-1911/04-04-1992) Sempre in evidenza nei super-tornei: 3°-5° a Nottingham 1936, 1°-3° a Kemeri 1937, 4°-6° ad Amsterdam 1938, 3°-4° a L'Aia/Mosca 1948, 2° ad Amsterdam 1950, 2°-4° a Zurigo 1953, 1°-2° a Dallas 1957.  
Botvinnik Michail (17-08-1911/05-05-1995) Seppe primeggiare in diversi supertornei: 1°-2° a Mosca 1935, 1°-2° a Nottingham 1936, 3° ad Amsterdam 1938, 1° a Groningen 1946, 1° a L'Aia/Mosca 1948, 1°-2° a Mosca 1956.  
Keres Paul (07-01-1916/05-06-1975) Vincitore insieme a Fine del super-torneo di Amsterdam del 1938, davanti a tutti i migliori dell'epoca, seppe primeggiare anche a Semmering 1937 (davanti a Fine e Capablanca). Nel torneo di L'Aia/Mosca 1948 giunse solamente 3°-4° (mancando il titolo mondiale). Nei tornei dei candidati giunse 4° (1950) e quattro volte 2° (1953, 1956, 1959 e 1962). Vinse molti tornei di medio-forte livello (tra cui Zurigo 1961, Los Angeles 1963, Beverwijk 1964, Bamberg 1968).  
Smyslov Vassili (24-03-1921)    
Boleslavsky Isaac (09-06-1919/15-02-1977)    
Bronstein David (19-02-1924)    
Gligoric Svetozar (02-02-1923)    
Szabo Laszlo (19-03-1917/08-08-1998)    
Najdorf Miguel (15-04-1910/1997)    
Geller Efim (08-03-1925/17-11-1998)    
Kotov Aleksandr (12-08-1913/08-01-1981)    
Averbach Juri (08-02-1922)    
Tajmanov Mark (16-05-1926)    
Petrosian Tigran (17-06-1929/13-08-1984)    
Ivkov Borislav (12-11-1933)    
Korcnoj Victor (23-07-1931)    
Fischer Robert (09-03-1943)    
Polugaevski Lev (20-11-1934/1995)    
Portisch Lajos (04-04-1937)    
Spasski Boris (30-01-1937)    
Stein Leonid (12-11-1934/04-07-1973)    
Tal Michail (09-11-1936/1992)    
Larsen Bent (04-03-1935)    
Uhlmann Wolfgang (29-03-1935)    
Hort Vlastimil (12-01-1944)    
Huebner Robert (06-11-1948)    
Andersson Ulf (27-06-1951)    
Karpov, Anatoli (23-05-1951)    
Ljubojevic Ljubomir (02-11-1950)    
Mecking Henrique Costa (02-02-1952)    
Ribli Zoltan (06-09-1951)    
Timman Jan (14-12-1951)    
Miles, Anthony J. (23-04-1955/12-11-2001)    
Jussupow, Artur (13-2-1960)    
Sokolov, Andrei (20-3-1963)    
Short, Nigel D. (1-6-1965)    
Kasparov, Garry (13-4-1963)    
Khalifman, Alexander (18-1-1966)    
Salov, Valery (26-5-1964)    
Gelfand, Boris (24-6-1968)    
Shirov, Alexei (4-7-1972)    
Ivanchuk, Vassily (18-3-1969)    
Anand, Viswanathan (11-12-1969)    
Adams, Michael (17-11-1971)    
Topalov, Veselin (15-3-1975)    
Kramnik, Vladimir (25-6-1975)    
Polgar, Judit (23-7-1976)    
Svidler, Peter (17-6-1976)    
Morozevich, Alexander (18-7-1977)    
Ponomariov, Ruslan (11-10-1983)    

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs