LOEWENFISCH Grigorij Jakovlevic

Grande maestro sovietico, nato a San Pietroburgo il 9.3.1889 e morto a Mosca il 9.2.1961.
Messosi in luce in patria, fu inviato al grande torneo di Karlsbad del 1911, dove si piazz˛ 14░-16░ su 26 partecipanti con 11,5/25.
Nel 1912 si piazz˛ 6░-7░ a Wilna in compagnia di Aljechin, mentre nel torneo dei maestri di Pietroburgo 1914, giunse 5░ su 18.
Nel dopoguerra partecip˛ ai primi 4 campionati sovietici: 3░ a Mosca nel 1920 (alle spalle di Aljechin e Romanovski), 2░ a S.Pietroburgo nel 1923 (1░Romanovski), 3░-4░ a Mosca 1924 (1░Bogoljubow, 2░Romanovski), 2░ a Leningrado 1925 (1░Bogoljubow).
Nel 1925 fu 15░ su 21 al grande torneo di Mosca, ma battŔ Lasker e impatt˛ contro Capablanca.
Dopo alcuni anni di sosta, nel 1934 fu 3░-5░ a Leningrado nel campionato russo (1░Botvinnik), e penultimo nel torneo internazionale disputato nella medesima cittÓ. A fine anno, sempre a Leningrado, vinse insieme a Rabinowitsch il 9░ campionato sovietico.
Nei due grandi tornei di Mosca giunse 6░-7░ nel 1935 (patta contro Lasker) e 7░-10░ su 10 nel 1936 (ma con due patte contro Capablanca e due contro Botvinnik, e una vittoria su Flohr).
Nel 1937 vinse brillantemente il 10░ campionato sovietico disputatosi a Tiflis, con 12,5/19. Nello stesso anno pareggi˛ un match contro Botvinnik (+5 =3 -5).
Nel 1939 fu 3░-6░ nel forte torneo di Leningrado-Mosca, alle spalle di Flohr e Reschewsky; nello stesso anno fu solo 8░-10░ al campionato russo di Leningrado.
Negli anni seguenti gioc˛ ancora alcuni tornei in patria, senza per˛ ottenere risultati di elevato livello.
Fu inoltre rinomato teorico, scrittore di libri e redattore di riviste.

 

Torna ai maestri fino al 1945

Torna alla Home Page