FLAMBERG Aleksandr

Giocatore polacco, nato a Varsavia nel 1880 e ivi morto il 24.1.1926.
Messosi in luce nei tornei locali, nel 1906 fu 3° a Lodz in un quadrangolare, alle spalle di Rubinstein e Cigorin, ma davanti a Salwe.
Nel 1910 fu 3° a Varsavia a mezzo punto da Rotlewi e Rubinstein, ma davanti a Bogoljubow e Salwe. Nello stesso anno perse un match contro Rubinstein e ne vinse uno con Bogoljubow.
Nel 1912 fu 6°-7° nel torneo tematico sul gambetto di re di Abbazia, e giunse 5° nel forte torneo di Wilna, alle spalle di Rubinstein, Bernstein, Lewitzki e Nimzowitsch, ma davanti ad Aljechin e altri 4 forti maestri.
Nel torneo di San Pietroburgo del 1914, giunse 3° a solo mezzo punto dal duo Aljechin- Nimzowitsch, ma davanti a 15 maestri, tra i quali Bogoljubow.
Sempre nel 1914 partecipò al torneo di Mannheim, interrotto dalla guerra. Insieme agli altri russi venne internato nei campi di prigionia. Qui partecipò a vari tornei, riuscendo a vincere a Baden-Baden nel 1914 davanti a Bogoljubow, Rabinovich e Romanovski.
Dopo la guerra abbandonò la attività.

 

Torna ai maestri fino al 1945

Torna alla Home Page