Tommaso Caputi d. Rosces

 

Nato nel regno di Napoli intorno al 1550 emigrò in Spagna assumendo il soprannome di Rosces. Fu tra gli accompagnatori di Leonardo da Cutro nella sfida con Ruy Lopez dell'agosto 1575 alla corte di Filippo II. Giocò a Napoli e verso la fine della sua vita a Palermo dove batté il barone di Siculiana raggranellando alcune migliaia di scudi.


Torna a I migliori italiani di sempre

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs