G.Robello

 

Giocatore del XIX secolo. Nacque ad Arenzano (Genova), diede lezioni di italiano a Parigi. Scrisse una grammatica italiana per francesi. Fin dagli anni 1840-43 frequentò il Café de la Régence a Parigi dimostrandosi ottimo giocatore. Intorno al 1846 si stabilì a Roma e prese a frequentare il Caffè degli Scacchi al Corso risultando superiore agli abituali frequentatori tra i quali l'abate Francesco Palazzi. Nel 1847 giocò con Dubois una serie di partite "di pedoni", variante del gioco inventata da Legal, in cui uno dei due offriva la Donna per otto pedoni. Robello era molto abilite in questo gioco, pur rimanendo col Dubois complessivamente inferiore. Morì intorno al 1854.


Torna a I migliori italiani di sempre

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs