Pierluigi Passerotti

Roma 6 giugno 1954

Maestro FIDE. Ha svolto fin da giovanissimo attività agonistica raggiungendo il titolo di maestro e piazzandosi onorevolmente in alcune edizioni del campionato italiano assoluto. Al XX torneo di Capodanno (Reggio Emilia 1977/78) totalizzò 5,5 su 11 ma sconfisse il vincitore Kovacs. A Reggio Emilia 1981/82 superò il 50% dei punti con 7 su 13. Sempre a Reggio Emilia, nel torneo B del 1984/85, giunse quinto e sconfisse di nuovo il vincitore Bukal. Ha fatto parte della squadra italiana alle Universiadi del 1974 alle Olimpiadi di Malta 1980 e Lucerna 1982. Si è occupato a lungo di didattica scacchistica collaborando con riviste e tenendo corsi. Dopo 12 anni di lavoro presso il Banco di Roma, assunto per far parte della squadra più volte campionessa italiana, si è dedicato all'editoria (Prisma Scacchi) e dal 1991 è coeditore e redattore di Torre e Cavallo. Nel 1992, con Stefano Fabbri, ha pubblicato "Giochiamo con gli scacchi". 



 

Torna a I migliori italiani di sempre

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs