Fiorentino Palmiotto

Ravenna 9 aprile 1929

Maestro.
Divulgatore, arbitro internazionale dal 1991, consigliere F.S.I. Nel 1952 vinse il campionato regonale emiliano e nel torneo di Torino divenne Candidato. Ottenne la promozione a Maestro a La Spezia nel 1958, durante il viaggio di nozze. Prese parte, come componente della squadra italiana, alle olimpiadi di Monaco di Baviera 1958 e Lipsia 1960 e a nove campionati italiani assoluti. Campione italiano nel gioco "lampo" ad Imperia nel 1965. Nel 1972 a Reggio Emilia capitan˛ la squadra di Bologna che vinse il campionasto italiano. Vinse i tornei di San Benedetto del Tronto 1965 (ex aequo), Rovigo 1976 e Coloretta di Zeri. Nel 1993, 1994 e 1995 ha vinto il campionato italiano over 60. Maestro anche nel gioco per corrispondenza (ASIGC), vinse il campionato italiano 1963-64. Nel 1993 scrisse "Vincenzo Nestler", la trilogia sui campionati italiani per corrispondenza e "Psicologia degli scacchi nell'etÓ evolutiva".



 

Torna a I migliori italiani di sempre

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs