Vincenzo Noto

 

Palermo 3 giugno 1879 - Merano 18 dicembre 1948

Si mise in luce dapprima nei tornei locali, poi si trasferì giovane a Milano, dove nel 1901 perse un piccolo match amichevole contro Schlechter (+1 =1 -3), e nel 1902 pareggiò una partita libera contro Mieses.
Prese parte ai tornei nazionali di Firenze 1905 (2,5 su 10) e Milano 1906 (3,5 su 12).
Nel 1905 giunse terzo nel campionato della S.S.Milanese alle spalle di Reggio e Germonio.
Il 30 aprile 1923 pattò con Del Pezzo in un incontro tra i circoli di Napoli e di Palermo.
Fu presidente del circolo di Fiume prima e di Merano poi, dove fu direttore delle poste e telegrafi dal 1937 alla morte. 


Torna a I migliori italiani di sempre

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs