Ludovico Lupinacci

 

Giocatore del secolo XVIII. Gentiluomo di Cosenza. Forte giocatore, di temperamento calmo e riflessivo, fu considerato pari a Del Grotto e al Pagano. Accettò la sfida di un francese che aveva sfidato tutti i giocatori napoletani su dodici partite con in posta una forte somma in denaro. Lupinacci perse le prime cinque partite ma poi ne vinse sette di seguito "ordendo dei tratti bellissimi, indicanti l'acume e il valore della nazione anco nei giuochi e negli scherzi".

 

Torna a I migliori italiani di sempre

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs