Vittorio Ceccato

San Pietroburgo 28 gennaio 1910 - Firenze 21 dicembre 1991

Maestro.
Nato a San Pietrroburgo da padre trentino e madre russa, riuscģ a giunger fortunosamente in Italia nel 1926 stabilendosi a Firenze. Liceale, si occupa di scacchi e ciclismo (pistard) contando vari successi. Fu amico di Bartali, Bittini e Bitossi. Parlava correttamente sette lingue. Giunse 10°/15° a Firenze nel campionato italiano del 1948. Ottenne il titolo di maestro a Sorrento nel 1950, fu quinto a Venezia nel 1951 e diciottesimo a Ferrara nel 1952.

 


Torna a I migliori italiani di sempre

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs