Giulio Borgo

Aviano, 13-05-1967

 

Maestro Internazionale dal 1994, con tre norme di Grande Maestro. 
Ha fatto parte per 3 volte della squadra olimpica (4/8 nel 1996, 3,5/8 nel 1998, 3,5/7 nel 2004) e ha partecipato a 3 edizioni del Campionato Europeo a squadre. 
Oltre a 6 titoli di campione italiano a squadre con il Marostica, ha vinto numerosi tornei, tra cui il Festival Internazionale di Bratto nel 2001. 
Ha partecipato per sei volte alla finale del Campionato Italiano Assoluto giungendo quarto nel 1998. Svolge da molti anni un'intensa attività di trainer per conto della F.S.I.


A lui la parola:

Sono nato ad Aviano (Pordenone) il 13.05.1967 ed ho imparato il gioco durante il match Fischer -Spassky nell' estate del 1972. In casa si giocava di tanto in tanto, ed era per me molto entusiasmante iniziare una serata scacchistica con partite a rotazione con mio padre ed i miei tre fratelli. 
Alcuni anni piu' avanti la silenziosa presenza di alcuni libri di scacchi tra gli scaffali di casa ha contribuito casualmente ad accrescere la mia curiosita' nei confronti del gioco.
Nel 1980 in compagnia di mio fratello maggiore mi sono avvicinato al locale circolo di Pordenone e l'
anno seguente a quello di Mestre dove ho incontrato i primi giocatori di livello magistrale. Era l' epoca del secondo mondiale tra Karpov e Korchnoj di cui seguivo dai giornali le vicende con grande attenzione.
Ho giocato inizialmente pochi tornei ufficiali: uno nel 1981(Mestre), due nel 1982 (Caorle, Arco di
Trento) sufficienti tuttavia a farmi raggiungere la prima categoria nazionale. Per tutto il 1983 pur non avendo giocato nessun altro torneo ho avuto la possibilita' di giocare ed analizzare spesso conRoberto Tamai, un forte maestro di Spilimbergo che allora si era da poco trasferito a Pordenone. Nel gennaio del 1984 con la vittoria del torneo di Verona ho ottenuto il titolo di "Candidato Maestro".
Con i succesivi cinque tornei magistrali ho raggiunto il titolo di "Maestro F.S.I." nel dicembre del 1985
a Milano. Per i primi cinque anni di gioco e' stata gia' una bella soddisfazione. La possibilita' di viaggiare piu' spesso nella vicina (dal Friuli) Jugoslavia confrontandomi con la sua forte tradizione scacchistica mi e' sicuramente servita da stimolo per cercare di migliorare (tornei di Bled, Tuzla, Pola).
Un anno sorprendentemente importante si e' rivelato il 1987.
Nella citta' di Pinerolo venne organizzato un torneo internazionale con Grandi Maestri del calibro di Adorjan, Suba e Velimirovic. Da giocatore ancora senza punteggio internazionale mi capito' di realizzare una "norma" di Maestro Internazionale e di acquisire cosi' un punteggio Elo di 2365 punti. Nell' estate del 1989 nell' open "Berliner Sommer" ho ottenuto la seconda "norma" internazionale sfiorando anche una clamorosa vittoria a pari punti con una rinomata pattuglia di Grandi Maestri sovietici (Bareev, Glek, Razuvaev, Dorfman.. poi a seguire anche Khalifman, Lautier, Miles etc.).
Il titolo di Maestro Internazionale si avvicinava negli anni successivi grazie alle altre "norme"
conseguite, ma solo nel 1995 e' stato completato e ratificato. Un consolidamento nel gioco e' avvenuto negli anni 1997-98 ed e' sfociato nelle due "norme" di Grande Maestro realizzate a distanza di pochi mesi nel 1998 (Cutro, Bratto) e toccando i 2448 punti Elo. Nel 2001 con la vittoria del torneo di Bratto ho ottenuto la terza ed ultima "norma" di Grande Maestro ( titolo attualmente "under rating condition", definitivo se tocchero' i 2500 punti Elo). Ho disputato diverse finali del Campionato Italiano Assoluto, ottenendo due quarti posti (S.Vincent 1998, Martina Franca 2007).
Con la formazione della "Vimar Marostica" ho vinto sei titoli nazionali a squadre.
 
Complessivamente ho partecipato nella Nazionale italiana a tre Olimpiadi e a tre Campionati Europei.
Con la squadra italiana ho preso parte anche a dieci edizioni della Mitropa Cup ed alla prima edizione
dei "World Mind Sports Games" di Pechino 2008.
A cominciare gia' dal 1988 ho svolto accanto all' attivita' di giocatore quella di trainer delle
rappresentative giovanili della F.S.I. in numerosi Campionati Europei e Mondiali.
Nel 1994 sono stato capitano della squadra italiana femminile alle Olimpiadi di Mosca.
Una esperienza molto bella e' stata quella di capitano-allenatore della squadra Italia-B-giovani, medaglia d' oro di fascia alle Olimpiadi di Torino 2006.

Breve scheda:

GIULIO BORGO: MAESTRO INTERNAZIONALE - GRANDE MAESTRO INTERNAZIONALE "under rating

condition"

Nato ad Aviano il 13.05.67 ; primi contatti col gioco nel 1972

Maestro Nazionale F.S.I. dal 1985 ; Maestro Internazionale dal 1995

Grande Maestro Internazionale "under rating condition" dal 2008

TORNEI INDIVIDUALI : MIGLIORI PIAZZAMENTI

2007 MARTINA FRANCA( ITA): 67° Campionato Italiano Assoluto, 4° classificato

2006 S.VINCENT (ITA): 3° classificato ex aequo con 6 su 9

2005 BRATTO (ITA): 3° classificato ex aequo con 6.5 su 9

2001 BRATTO (ITA): 1° classificato ex aequo con 6.5 su 9 [ 3° norma GM ]

2001 CUTRO (ITA) torneo chiuso cat. IX : 3° classificato con 5.5 su 10

1998 S.VINCENT (ITA): 58° Campionato Italiano Assoluto, 4° classificato

1998 BRATTO (ITA): 4° classificato con 6.5 su 9 [ 2° norma GM ]

1998 CUTRO (ITA) torneo chiuso cat.IX: 2°classificato con 7 su 11[ 1° norma GM ]

1997 TOSCOLANO (ITA): 1° classificato ex aequo con 6.5 su 9

1997 MAROSTICA (ITA): 1° classificato con 7 su 9

1997 SILVAPLANA (SUI): 2° classificato con 7 su 9

1996 MOGLIANO VENETO (ITA): 1° classificato ex aequo

TORNEI A SQUADRE NELLA NAZIONALE ITALIANA

** OLIMPIADI SCACCHISTICHE:

2004 CALVIA’ (SPA)

1998 ELISTA (KALMYKIA)

1996 EREVAN (ARM)

** WORLD MIND SPORTS GAMES

2008 PECHINO (CHN)

** CAMPIONATI EUROPEI:

2003 PLOVDIV (BUL ) ;

2001 LEON (SPA)

1999 BATUMI (GEO )

** MITROPA CUP:

2008 OLBIA (ITA)

2007 SZEGED (HUN)

2006 BRNO (CZE)

2004 ZEMPLINSKA-SIRAVA (SVK)

2003 POLA (CRO)

2002 LEIPZIG (GER)

2000 CHARLEVILLE-MEZIERES (FRA)

1999 BADEN (SUI)

1998 PORTOROZ (SLO)

1993 BAD WOERISHOFEN (GER)

CAMPIONATO D’ITALIA A SQUADRE NELLA “VIMAR MAROSTICA”

6 TITOLI DI SQUADRA CAMPIONE D' ITALIA:

2007 PALERMO

2004 PENNE

2003 LAVENO

2002 TREVISO

2001 PALERMO

1997 MONTECATINI

ATTIVITA’ DI TRAINER DELLA FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA

** OLIMPIADI SCACCHISTICHE

2010 KHANTY-MANSIYSK (RUS) : TRAINER ITALIA FEMMINILE

2006
TORINO (ITA) : TRAINER ITALIA “B”

MEDAGLIA D’ ORO NELLA TERZA FASCIA

1994 MOSCA (RUS): TRAINER NAZIONALE FEMMINILE

** MITROPA CUP

2010
CHUR (SWZ) : TRAINER SQUADRA MASCHILE E FEMMINILE, ENTRAMBE VINCONO IL PRIMO PREMIO

** CAMPIONATI MONDIALI JUNIORES (U10-18)

2009 ANTALYA (TUR) (U8-18)

2005 BELFORT (FRA)

2003 KALLITHEA (GRE)

1998 OROPESA DEL MAR (SPA)

1994 SZEGED (HUN)

1988 TIMISOARA (ROM)

* * CAMPIONATI EUROPEI JUNIORES (U10-18)

2009 FERMO (ITA)

2004 MURECK (AUT) (U10-16)

2004 URGUP (TUR)

2003 GRAZ(AUT) (U12-14)

2001 KALLITHEA (GRE)

ALTRE ATTIVITA

A.S. 2008/9 DIREZIONE DIDATTICA DI CASATENOVO (LC):

A.S. 2007/8 CORSI NELLE SCUOLE ELEMENTARI

A.S. 2006/7

A.S. 2005/6

2000 DIRETTA INTERNET DEL MONDIALE KRAMNIK-KASPAROV

PER IL SITO SPORTIVO SPORTS.COM

1997-2009 COLLABORAZIONI CON LA RIVISTA SCACCHISTICA

“TORRE & CAVALLO”

1998-2009 STAGES DI AGGIORNAMENTO

COL GRANDE MAESTRO YURI RAZUVAEV

2010 SPEDISCE SPLENDIDI REPORTAGE DALLA MITROPA E DALLE OLIMPIADI AL BLOG SOLOSCACCHI

 


Torna a I migliori italiani di sempre

Torna alla Home Page

La grande storia degli scacchi
Chess History
Schach Geschichte
Histoire des Echecs